Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare

Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare

Casa sul bordo della scogliera a picco sul mare, progettata da .

Arroccata sul bordo della scogliera a Plaka, la città principale dell’isola greca di Milos, la casa del 19 ° secolo è stata accuratamente restaurata per creare una famiglia con base a Londra con un autentico rifugio estivo tradizionale ma pratico.

La casa è stata originariamente costruita nel 1813 ed è praticamente un organismo di pietra di 200 anni. In contrasto con i nuovi stili architettonici, non consiste di elementi separati. Quasi ogni parte è stata costruita in pietra. Volevamo rispettare questo organismo, lasciare intatti i muri spessi 60 cm ed eseguire un’operazione molto precisa e deliberata sull’edificio con un intervento minimo. Abbiamo rimosso le nuove aggiunte strutturali per far rivivere l’intento progettuale originale. Tutti i nuovi elementi sono stati realizzati utilizzando tecniche tradizionali che utilizzano materiali della regione. A causa delle strade strette all’interno di Plaka, questi materiali dovevano essere portati dalla strada più vicina attraverso il villaggio fino alla casa.

Originariamente la casa era divisa in 2 zone; il piano terra come principale sala di soggiorno e intrattenimento e la cantina scavata nella roccia di montagna, come magazzino e ripostiglio. Volevamo preservare i caratteri contrastanti dei 2 piani mentre distribuivamo il loro uso programmatico.

Il livello inferiore cavernoso si è evoluto in una silenziosa e tranquilla suite per gli ospiti, che è separata e privata, ma a pochi passi dalla casa principale. Le pareti sono ruvide, seguendo la superficie naturale della pietra, il pavimento è posato con pietre di ardesia organicamente organizzate e la luce naturale è bassa a causa delle piccole aperture e della ridotta altezza del soffitto.

Il piano superiore arioso e luminoso alloggia le principali aree abitative adattate alla vita familiare moderna. Il cortile d’ingresso è stato ricostruito dopo aver rimosso un soffitto da lastre di cemento degli anni ’90 e sostituito da un’elegante pergola di bambù. Abbiamo aggiunto un asciugamano per doccia, lavandino e spiaggia in modo che la stanza venga utilizzata come zona di rimacinato prima di entrare nella casa principale.

All’interno, le superfici grezze si raffreddano. Pavimenti in ardesia e parquet e pareti non verniciate lasciano respirare la casa, mentre i mobili e gli accessori realizzati a mano rispettano lo stile locale con le più moderne attrezzature e tecnologie. Questo è particolarmente vero per la cucina. Inizialmente era ospitato in una stanza più piccola altrove. Oggi è un grande spazio arredato professionalmente e tradizionalmente arredato per l’uso quotidiano e le riunioni di famiglia più grandi. Un nuovo soppalco nel vivaio crea spazio utile di lavoro e offre la possibilità di un bagno privato e un armadio, mentre nel soggiorno un nuovo camino prende un posto centrale e trasforma la casa in un’accogliente casa di famiglia.

K-STUDIO DESIGN TEAM

DIMITRIS KARAMPATAKIS, GIORGOS MITROGIORGIS

FOTOGRAFO

VANGLIS PATERAKIS

STILE

ANESTIS MICHALIS

Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare  Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare  Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare  Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare  Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare

Arroccato sul bordo della scogliera a picco sul mare


You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *